Fred, la menta di Pancalieri e le caramelle Leone

Menta Fred

Tempo fa, curiosando tra vecchi giornali, sempre alla ricerca di notizie da pubblicare sul blog, venni attratto da una curiosita: Fred Buscaglione il cantante del whisky facile  e della Gitanes, amava la menta di Pancalieri, a tal punto che la ditta Leone, produttrice di caramelle e dolciumi gli dedicò una specialità: la “caramella Fred”, proprio come molti anni prima le famose caramelle alla liquirizia aromatizzata alla violetta vennero chiamate: “Senateur” in onore di Camillo Cavour.

Concentrando le mie ricerche, pensai di scrivere una mail alla ditta Leone e fù cosi che con grande piacere dopo un pò di giorni ricevetti una telefonata.  Era Guido Monero, titolare della ditta Leone, ci intrattenemmo volentieri al telefono per più di mezz’ora e in questa chiacchierata in piemontese (che per i più tradurrò con google translate) mi raccontò di come la ditta dalla famiglia Leone passò alla sua famiglia e che lui ereditò dalla madre Giselda Balla Monero, detta la «Leonessa».

Una ditta nata ad Alba nel 1857, produttrice pochi anni dopo già di 28 gusti diversi di pastiglie, tra queste le «senateur», le più amate da Cavour, che andavano a ruba nell’ aula del Parlamento Subalpino, trasferita poi nel 1888 a Torino, in via Bellini, quindi nella sede liberty di corso Regina Margherita e dal 2006 nel nuovo stabilimento di Collegno.  La «Leonessa» si occupa di tutto con il fratello Celso, insiste con la pubblicità (affidata anche agli artisti, tra questi il futurista Pippo Oriani), lancia nuove confezioni, inventa le vendite a concorso, mette sul mercato le caramelle «Menta Fred», in onore di Fred Buscaglione, perchè la Leonessa era una fan del mitico Fred, questo e stato il vero  motivo del battesimo dolciario, la menta ancora adesso viene acquistata a Pancalieri,  Monero conosce bene tutti i produttori locali (quando si dice la cultura del made in Italy). Nello spettacolare show-room del nuovo stabilimento ha uno spazio riservato alle attrezzature per la distillazione della menta di Pancalieri: “me le aveva regalate Giovanni Calvino” (noto produttore locale).

Monero mi racconta con orgoglio che sull’onda del successo della “Caramella Fred” un altra grande casa dolciaria decise di lanciare  la caramella Menta fredda, risolvo  così un altro mio grande mistero, nulla a che vedere col draghetto Grisù che nei caroselli Tv la usava per non mandare fuori le fiamme dalla bocca.

Ha una grande cultura questo signore, gli piace il suo mestiere, mi affascina sentirlo parlare,  è stato anche a Mitcham, sobborgo di Londra, per vedere i luoghi da dove arrivò fino a Pancalieri la nuova pianta di menta, la Piperita Italo-Mitcham chiamata a sostituire la menta Piemontese che nell’ottocento stava scomparendo per colpa di una malattia. “adesso  a Mitcham nessuno conosce più la menta, dove c’erano i campi ci sono palazzi, “…per avere informazioni ho conosciuto un anziano in un pub…”.

Prima di concludere la telefonata, Guido Monero mi invita a visitare il suo show-room, lo farò con molto piacere, anche perchè ho ancora un mistero da risolvere e spero di non essere troppo impertinente nei confronti di questo gentil signore: Marca Leone è diventato un neologismo piemontese usato da tempo per indicare un lavoro fatto a regola d’arte, i più lo attribuiscono  alla ditta Leone, nota appunto per la perfezione e la qualità dei suoi prodotti. Mio padre, Giovanni Senestro, che per 35 anni lavorò nel mondo della celluloide come gestore di Cinema mi raccontava invece che: “Marca Leun” si riferiva al leone della Metro Goldwin Mayer casa produttrice di film di grande qualità, magari dopo l’incontro saprò svelarvi anche questo mistero.

Informazioni su labottegadelciabattino

Sono un curioso del XX secolo
Questa voce è stata pubblicata in Pancalieri. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fred, la menta di Pancalieri e le caramelle Leone

  1. laulilla ha detto:

    Grazie! molto interessante e divertente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...