La visita del Federale Gazzotti a Lombriasco

LA STAMPA giovedi 12 gennaio 1939      anno XVII

Con manifestazioni spontanee affettuosissime e con la più viva simpatia ieri mattina tutta la popolazione di Lombriasco è accorsa a salutare il Federale che si è recato nel vicino centro a visitare una fabbrica. Le gerarchie locali però con affettuoso pensiero hanno voluto che attorno a quello che formava lo scopo della visita fossero predisposti altri motivi di interesse e l’iniziativa è pienamente riuscita. cosicché la visita si è trasformata in una improvvisata ma non meno utile rassegna delle principali attività del paese. La popolazione è stata attorno al Gerarca con uno slancio ed un entusiasmo che testimoniavano. nel modo più evidente la fede di questa gente rurale.  Ricevuto dall’ispettore ing. Caminati, dal podestà camerata Clara, dal segretario del Fascio avv. Pollone e dalle autorità tra cui erà il direttore della Scuola agraria, il Federale si è recato alla sede del Fascio ove erano convenute anche le donne fasciste e le massaie rurali in gran numero, Lungo le vie erano schierati i marinaretti della G.I.L. nelle loro eleganti divise, con impeccabile formazione. Dopo aver visitato i locali il Federale ha osservato il progetto per la nuova sede del Dopolavoro ed ha avuto parole di elogio e d’incitamento perchè questa iniziativa divenga realtà. Quindi ha avuto luogo la visita alla fabbrica CI.SA. ove è stato ricevuto dai proprietari camerati Benna, in questa fabbrica vengono prodotti degli impermeabili secondo un procedimento particolarmente autarchico.  E’ una piccola fabbrica che dà lavoro a 23 operai: non pertanto è meno utile perchè serve a dar possibilità di lavoro a gente del posto ed a creare quel genere di attività industriale che è tanto utile nelle campagne e che serve a trattenere la popolazione sul posto, combattendo il pericolo dell’urbanesimo. Dopo la visita ai vari reparti il Federale si è molto compiaciuto con i dirigènti e le maestranze a cui ha rivolto parole di incitamento. Nell’occasione della visita i proprietari hanno offerto delle divise alla G.I.L. Subito dopo il Gerarca ha visitato due sedi scolastiche dove ha pure avuto conoscenza del progetto di un nuovo edificio delle scuole ed ha distribuito ai bimbi delle prime classi le tessere di « Figli della Lupa ». Prima che egli lasciasse il paese i dirigenti della CI.SA. e della Scuola agraria di Lombriasco gli hanno offerto per la Colonia «3 Gennaio» alcuni animali da cortile vivi. La popolazione ha lungamente applaudito il Gerarca rinnovandogli le più affettuose dimostrazioni di simpatia

Annunci

Informazioni su labottegadelciabattino

Sono un curioso del XX secolo
Questa voce è stata pubblicata in Fascismo e Resistenza. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...